La sedute di logopedia a domicilio sono utili nell’anziano per risolvere problematiche legate ai disturbi del linguaggio e alla difficoltà di deglutizione

La logopedia è una disciplina che può intervenire in tutto l’arco della vita di una persona. In particolare, il generale allungamento della vita (nel nostro Paese il 18% della popolazione supera i 65 anni di età, mentre gli over 80 rappresentano il 4,3%) e il miglioramento degli standard qualitativi ha permesso nel nostro paese che si viva di più, ma anche che ci si ammali di più. L’invecchiamento della popolazione e il conseguente aumento di incidenza e prevalenza di patologie cronico degenerative hanno prodotto un incremento della domanda di assistenza sanitaria e riabilitativa legata al bisogno di comunicazione e di recupero delle funzioni orali (deglutizione, fonazione, ecc.).

 

GLI ANZIANI CHE NON SANNO PIU’ COMUNICARE

Nella vita degli anziani, oltre ai problemi legati alle malattie neurovegetative e cardiovascolari, compaiono spesso disturbi della comunicazione che possono essere legati oltre a malattie anche a situazioni di isolamento sociale. L’anziano senza stimoli/motivazioni a parlare con gli altri impoverisce a tal punto il suo linguaggio e la capacità di ragionare che, se lasciato a se stesso, rischia l’isolamento totale. Essenziale è quindi l’intervento del logopedista in questi casi. Quando la logopedia serve agli adulti c’è dietro un problema serio e serve intervenire per far tornare l’anziano ad una buona qualità di vita insieme alle persone che vivono con lui.

Durante la pandemia di Covid 19 ci si è resi conto maggiormente di come il logopedista sia la figura chiave per il recupero del benessere dei pazienti post ricovero in terapia intensiva dove il 62% di coloro che ne escono hanno difficoltà a deglutire con forte rischio di polmonite ab ingestis, non riescono a mangiare come prima, manifestano disorientamento spazio temporale e praticamente in tutti si evidenzia difficoltà di comunicazione connesse all’intubazione e alla sedazione.

 

AMBITI DI INTERVENTO DEL LOGOPEDISTA IN ETA’ ADULTA

Disfagia:

Le persone in età avanzata o con malattie neurovegetative come il morbo di Parkinson, l’Alzheimer, demenza, SLA o con esiti di ictus, ischemie e tumori alla testa possono avere maggiori difficoltà nella deglutizione. Questo disturbo consiste nell’incapacità o nel rallentamento di deglutire cibo o sostanze liquide per portarle dalla bocca allo stomaco. Con il passare del tempo questo può portare seri danni alla salute primo fra tutti l’aspirazione del cibo o liquidi nelle vie aeree con conseguente possibile polmonite ab ingestis che può risolversi in maniera infausta.

Disartria:

E’ causata da un danno del sistema nervoso centrale o periferico che si può verificare in relazione a diverse patologie tra cui ictus, Parkinson, SLA, encefaliti, traumi cranici e tumori coinvolgenti l’area della testa/collo o distrofie. Il paziente ha un disturbo motorio nella produzione del linguaggio verbale caratterizzato da difficoltà articolatorie respiratorie e di fonazione. La conseguenza di ciò è spesso un eloquio scarsamente comprensibile, che impatta negativamente sulla qualità di vita di relazione.

Disfonia:

E’ un disordine caratterizzato da alterazioni della qualità, intensità e altezza della voce oppure da sforzo vocale che compromette la comunicazione orale. La disfonia può verificarsi in presenza di malattie neurodegenerative (es. SM, SLA, Parkinson e PSP), infiammatorie (encefaliti), traumi cranici, tumori del distretto testa-collo, distrofie, lesioni a livello delle corde vocali e della laringe e malattie respiratorie. I disturbi della voce possono manifestarsi anche in assenza di patologie, a causa di un uso scorretto o improprio dell’apparato vocale. Queste disfonie funzionali coinvolgono spesso i professionisti vocali, ovvero coloro che usano la voce a livello professionale (es. operatori di call center, insegnanti, attori, ecc). Se non trattate, possono evolvere in patologie organiche.

Afasia:

E’ una malattia altamente invalidante inerente il disturbo del linguaggio. E molto frequente, ma se ne parla molto poco. Solitamente insorge in conseguenza di una lesione cerebrale. Una persona affetta da afasia ha compromessa sia la comprensione che la produzione linguistica orale e/o scritta. Spesso queste persone si isolano perché non sono più in grado di interagire con chi hanno intorno e quindi di reinserirsi nel mondo del lavoro. Il logopedista può intervenire con appositi esercizi e aiutare il paziente in modo significativo.

 

LA SEDUTA DI LOGOPEDIA A DOMICILIO

Considerando che l’età spesso avanzata dei pazienti adulti e le patologie invalidanti fisicamente spesso sono di ostacolo alla gestione di sedute in centri dedicati, la logopedia a domicilio rappresenta per l’anziano un‘ottima soluzione al problema, supportando i pazienti e le famiglie. Ogni seduta ha una durata di circa 45 minuti. Inizia con una valutazione utile a verificare le abilità di linguaggio, comunicazione e deglutizione a seconda delle patologie specifiche del paziente. Un percorso logopedico ideale prevede un ciclo minimo di 6 mesi con cadenza bisettimanale.

Si possono richiedere le sedute di logopedia a domicilio a Milano, contattando il numero 0248752022, oppure a Basiglio, Binasco, Casarile, Lacchiarella, Locate Triulzi, Noviglio, Opera, Pieve Emanuele, Rozzano, Zibido San Giacomo contattando il numero 0284080576.

Dove Operiamo

MILANO CENTRO

Da questa sede serviamo l’area Centro e l’area Est del Comune di Milano (zone 1, 2, 3, 4, 9 Centro, Stazione Centrale, Città Studi, Gorla, Turro, Lambrate, Porta Venezia, Porta Romana, Porta Vittoria, Forlanini, Garibaldi)

MILANO SAN SIRO

Da questa sede serviamo: l’area sud/ovest del comune di Milano (zone 6, 7 e 8 Barona, Lorenteggio, Baggio, Bisceglie, De Angeli, San Siro, Primaticcio, Fiera, Certosa, Quartiere Gallaratese, Quarto Oggiaro) e i seguenti comuni: Corsico, Cesano Boscone, Trezzano sul Naviglio

ROZZANO

Da questa sede serviamo l’area Sud di Milano (zona 5 Vigentino, Chiaravalle, Gratosoglio, Cermenate, Famagosta, Barona) e i seguenti comuni: Assago, Basiglio, Binasco, Buccinasco, Bubbiano, Casarile, Casorate Primo, Certosa di Pavia, Giussago, Lacchiarella, Locate Triulzi, Marcignago, Noviglio, Opera, Pieve Emanuele, Rognano, Rozzano, Vernate, Velezzo Bellini, Zibido San Giacomo.